Paesaggi incantati, montagne, castelli e cascate, la lista delle attrazioni da visitare durante le tue vacanze in Trentino è davvero infinita.

Il Trentino Alto Adige, noto tra tutte le regioni italiane per la bellezza delle proprie montagne, offre tantissimo da visitare a coloro che decidono di trascorrere le proprie vacanze in Trentino, all’insegna della cultura e del relax.

Riuscendo a destagionalizzare il turismo, e avendo continuamente un flusso sia in inverno che in estate, turisti e visitatori si dividono in coloro che amano montagne e laghi, e coloro che invece adorano musei e castelli medievali.

Famosa per le Dolomiti, il Concilio di Trento e la Grande Guerra, la storia del Trentino non si studia solo sui libri di scuola, ma il suo passato, la sua arte, la sua storia e il suo patrimonio paesaggistico devono obbligatoriamente essere vissuti.

Hai deciso di trascorrere alcuni giorni in Trentino e vorresti visitare i meravigliosi luoghi che custodisce gelosamente questa regione?

Dal lago di Tovel, al santuario di San Romedio, passando per i maestosi castelli medievali fino ad arrivare alle Dolomiti, patrimonio dell’umanità UNESCO, queste solo alcune delle cose da vedere durante le tue vacanze in Trentino.

In questo articolo abbiamo elencato per te le 10 attrazioni più belle da visitare. Lasciati guidare da noi e goditi le tue vacanze in Trentino Alto Adige.

vacanze in trentino 10 luoghi da vedere

Cenni storici sul Trentino Alto Adige. 

Con milioni di visitatori ogni anno, il Trentino Alto Adige è una delle regioni più amate dell’Italia.

Trento, nonché capoluogo del Trentino, vanta una storia lunga più di 2000 anni. Fondata nel I secolo a.C dai Romani, fu battezzata con il nome di Tridentum.

La storia dell’intera regione però non è legata solo ed esclusivamente all’insediamento Romano, ma è anche estremamente legata alla sua posizione geografica, confinante infatti con Australia e Svizzera.

A partire dal 1948, il Trentino Alto Adige si presenta come una regione a statuto speciale, divisa nelle due provincie autonome di Trento e Bolzano.

Diverse tra loro per influenze storiche, linguistiche e culturali, avrai modo di cogliere tutte le sue varie sfaccettature nel corso della tua visita.

Cosa visitare durante le vacanze in Trentino.

Ricca di storia, cultura e di paesaggi incantevoli, il Trentino Alto Adige è in grado di destagionalizzare la propria offerta turistica attirando turisti e visitatori in qualsiasi periodo dell’anno.

Scopriamo insieme quali sono le 10 attrazioni turistiche che potrai visitare durante le tue vacanze in Trentino tra laghi, montagne, cascate e castelli.

Il Lago di Molveno

Il lago di Molveno prende il nome del comune dove è situato, Molveno per l’appunto.

Si tratta di una stupenda oasi, abbastanza lontana dalla caotica città circondato dalla bellezza delle Dolomiti.

Località amata non solo d’estate, ma anche d’inverno, offre ai turisti la possibilità di praticare attività ludiche e sportive.

Dolomiti Patrimonio UNESCO

Le Dolomiti, da sempre conosciute come le montagne più belle del mondo fanno parte del patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO.

Formatosi circa 250 milioni di anni fa, grazie all’accumulo di conchiglie, barriere coralline a alghe, proprio dove un tempo esistevano mari caldi, nel corso dei secoli i sedimenti trasformatosi in roccia, a seguito dello scontro tra la placca europea e placca africana, vennero fuori le rocce che oggi ammiriamo con sguardo estasiato.

Qui fascino e bellezza si incontrano dando valore ad un luogo naturalistico unico nel suo genere grazie alla vasta gamma di colori visibili.

Il Lago di Braies

Considerato il più bello del Trentino Alto Adige, nonchè dell’intera Italia, il Lago di Braies è situato a un altitudine di 1494 metri sopra il livello del mare.

Il suo colore turchese e l’imponente massiccio che si specchia nelle sue acque, rendono magico questo luogo.

Diventato famoso grazie al set cinematografico di “Un passo dal cielo” in onda sulla RAI, è preso d’assalto dai fan del film soprattutto in estate.

Cascate Nardis del Parco Naturale Adamello Brenta

Nube in estate, cristallo in inverno, le cascate Nardis, sono tra le più belle e spettacolari del Trentino.

Con un dislivello superiore ai 100 metri, si trovano all’interno del Parco Naturale Adamello Brenta dove è possibile scoprire e ammirare meglio la bellezza di queste cascate, grazie a delle escursioni che permette di scoprire e ammirare il paesaggio naturale di questa maestosa valle.

Lago di Tovel

Basta una sola visita al lago di Tovel per rimanere incantati davanti a tanta bellezza. Con le sue acque verdi e blu, i bellissimi colori autunnali che si riflettono nelle sue acque, offre ai turisti che decidono di trascorrere le proprie vacanze in Trentino uno scenario davvero unico, soprattutto d’inverno.

Con la sua superficie di 370 mila metri quadrati, a 1178 metri di altitudine, è il lago più grande della Val di Non. 

Santuario di San Romedio

Il Santuario di San Romedio, è amato non solo dai turisti, ma anche dagli abitanti che vivono nella Val di Non, in quanto è davvero piacevole immergersi nella natura, in quel meraviglioso clima di silenzio e meditazioni prima di giungere al Santuario.

Una volta giunti avanti a questa maestosa struttura, non si può che restare abbagliati da ciò che fu costruito nella roccia, molti secoli fa.

Dedicato alla figura dell’eremita San Romedio, è un tutt’uno con la rupe calcarea utilizzata per la sua realizzazione.

Museo degli usi e dei costumi della gente Trentina

Per conoscere al meglio il fascino delle tradizioni antiche, e vivere gli usi e i costumi della gente che vi abita o che vi ha abitato in Trentino Alto Adige, una delle tappe fondamentali di queste vacanze potrebbe essere il “Museo degli usi e dei costumi della gente Trentina”.

Situato all’interno dei un ex monastero degli “Eremiti di Sant’Agostino”, è un museo etnografico dove all’interno è possibile osservare non solo gli utensili che venivano utilizzati in passato per lavorare la terra, ma viene anche raccontata la storia, le tradizioni, gli usi e i costumi di coloro che abitavano questa terra.

vacanze in trentino Museo degli usi e dei costumi della gente Trentina

Il Castello di San Michele 

Il Trentino Alto Adige, vanta tantissimi castelli costruiti nel corso dei secoli, uno di questi, che spicca per la sua bellezza e per la sua particolarità in quanto è stato interamente costruito nella roccia, è il Castello di San Michele ad Ossana.

Chiamato così in onore del santo a cui era dedicata la cappella al suo interno, per l’appunto San Michele, godeva di una posizione assolutamente strategica e di piena amministrazione civile e penale.

vacanze in trentino castello di san michele ad ossana

Funicolare della Mendola

La Funicolare della Mendola, la più antica d’Europa, inaugurata infatti il 18 Ottobre del 1903, rappresenta per gli abitanti di Caldaro ma anche per i turisti, uno dei mezzi di trasporto più importanti della zona.

Realizzata dall’ingegnere svizzero Emil Strub, è la funicolare più lunga del mondo e quella più ripida di tutto il continente europeo.

Modernizzata negli anni ’80, oggi è una valida alternativa per tutti coloro che vogliono evitare la Strada Statale 42, piena di curve e tornanti.

Come raggiungere il Trentino Alto Adige.

Il Trentino Alto Adige è facilmente raggiungibile grazie alla sua posizione centrale fra il versante sud delle Alpi e la pianura padana e veneta.

Se hai deciso di trascorrere le tue vacanze in Trentino, e vorrai raggiungere la regione in auto, moto o camper, dovrai percorrere l’Autostrada Brennero-Modena A22 collegata a sud con la A1 Milano-Napoli e la A4 Milano-Venezia.

Se deciderai invece di muoverti in treno, i treni a lunga percorrenza italiani ed europei si fermano nelle due città di Trento e Rovereto.

Se ami viaggiare in aereo, potrai atterrare a Verona, Bergamo, Venezia o Milano. Da queste città potrai infine raggiungere il Trentino Alto Adige con auto a noleggio, servizi bus, navetta o treni.