La Mongolia è ricca di antiche tradizioni e paesaggi magici. Il Deserto del Gobi e la Mongolia del Sud sapranno stupirvi con bellezze selvagge e comfort high class

Approdare in Mongolia vuol dire trovarsi nel mezzo di un paese che si estende per oltre un milione di chilometri quadrati tra Cina e Russia. Una terra che regala scenari eterogenei e culturalmente intrecciati. 

In questo paese si alternano contesti naturali assolutamente differenti tra loro. Dalle maestose cime innevate dell’Altai alle distese verdeggianti delle steppe, dai fiumi solcati dal vento al desolato e affascinante Deserto del Gobi

Questa destinazione ancora selvaggia e autentica sa accogliere bene i viaggiatori desiderosi di scoprire le sue remote tradizioni. Basta trascorrere qualche giorno presso una delle tante comunità nomadi per essere immersi nello stile di vita dei pastori e negli antichi rituali come il Festival Naadam.   

Ma la Mongolia non è solo questo. Qui avete anche l’opportunità di trascorrere una vacanza in resort di charme, tra saune, piscine e raffinati menù a base di specialità locali. Potrete esplorare in completo comfort siti sorprendenti, i monasteri secolari e le foreste innevate della regione meridionale.

Culla del grande impero dei Khan, queste terre furono teatro delle gesta di condottieri leggendari. Oggi il loro spirito sembra ancora riecheggiare tra le valli.

Fino a poco tempo fa, la Mongolia era una meta remota. Oggi si svela a chi è in cerca di paesaggi primordiali e culture millenarie ancora vive. Potrete dormire in autentiche yurte, percorrere le praterie a cavallo e perdervi nella volta stellata del cielo dalla bellezza unica.

Nella capitale Ulaanbaatar, antichi sapori convivono con tracce dell’era sovietica. Tra sobborghi colorati e templi dove risuona la preghiera, scoprirete l’anima tradizionale di questo popolo.

Alla scoperta del Deserto del Gobi

Cuore pulsante della Mongolia, il Deserto del Gobi sorprende con la sua estensione sconfinata di ciottoli e dune di sabbia rosse. 

In queste lande desolate prende vita un paesaggio alieno, che vi catapulterà in mondi di fantascienza, dove sembrerete davvero gli unici esploratori di nuovi territori. 

Potrete scoprirne i segreti di questo territorio cavalcando cammelli o addentrandovi nei sentieri delle gole rocciose di Yolyn Am. Di notte, ammirerete le stelle nel più assoluto silenzio, interrotto solo dal canto del vento.

Immersi nella natura più selvaggia, soggiornerete in esclusivi ger camp dove vivrete accanto agli allevatori di cammelli, godendo di lussuosi comfort. Un’esperienza unica per godere dell’autenticità di queste terre e sentirvi parte di un mondo ancestrale, lontano da qualsiasi traccia di modernità.

Esplorare il Deserto del Gobi su cammello

C’è un modo unico per scoprire i segreti del maestoso Deserto del Gobi: a dorso di cammello. In sella a questi resistenti animali, potrete addentrarvi nell’immensità delle dune rosse sentendovi dei veri esploratori. 

Lentamente, i vostri cammelli si faranno spazio tra le colline di sabbia seguendo sentieri ormai dimenticati. Ammirerete panorami che mutano ad ogni passo, rimanendo estasiati dalle forme scolpite dal vento. Di tanto in tanto, un’oasi verdeggiante vi stupirà con la vita che riesce a fiorire anche in queste aride lande. 

Durante le soste, i cammellieri vi racconteranno storie di nomadi e vi insegneranno i segreti della fauna desertica. Potrete fotografare fenicotteri rosa, gazzelle dalla gualdrappa bianca e rapaci solitari che planano sulle correnti ascensionali. 

Deserto del Gobi su cammello

Al calar del sole, farete tappa in uno dei desert ger camps dove assaporare piatti tradizionali e dormire sotto un cielo stellato di rara bellezza. Sarà un’esperienza indimenticabile che vi farà comprendere il fascino di queste remote terre.

La Mongolia del Sud e le sue meraviglie

A sud del Deserto del Gobi si estende una regione dal fascino unico: la Mongolia Meridionale. Qui antiche influenze turco-mongole hanno dato vita a borghi colorati, abbracciati da maestose catene montuose. 

Tra le bellezze della zona spiccano i monasteri, gioielli architettonici che riflettono la commistione di culture buddhiste e sciamaniche. Alcuni sono diventati dei veri e propri resort che vi permetteranno di soggiornare in un’autentica atmosfera religiosa, pur nel comfort.

Queste vallate innevate offrono poi numerose occasioni per escursioni outdoor. Potrete cimentarvi in trekking sulle alture dello Tsaganbogd oppure avventurarvi in fuoristrada attraverso paesaggi dalla bellezza incommensurabile.

Insoliti borghi come Olgii, dal sapore tutto turco-mongolo, vi sorprenderanno con la loro atmosfera genuina. Una tappa imperdibile per scoprire l’anima multiculturale di queste terre.

Le culture millenarie della Mongolia meridionale

Quale modo migliore per comprendere l’anima multiforme della Mongolia Meridionale se non immergersi tra le sue comunità? Visitando il vibrante mercato di Oglig, vi lascerete incuriosire dai colori e dagli accenti di questa cittadina dal retaggio turco-mongolo, scoprendo le influenze dell’Asia Centrale

Tra le valli innevate, sorge poi il suggestivo monastero di Tsetserleg, oggi elegante resort da cui partire per esplorazioni spirituali. Camminando tra i suoi templi, percepirete secoli di storia buddhista prendere forma sotto le volte affrescate. 

Non lontano, le grotte di Tsagaan Suvarga custodiscono tesori ancestrali: le pitture rupestri che ne decorano le pareti vi trasporteranno in ere remote, svelando i rituali sciamanici di un passato lontano. 

Infine, durante l’estate potrete immergervi nell’atmosfera unica del Festival Naadam, occasione per godere delle tradizioni locali tra competizioni di coraggio che sfidano i limiti dell’uomo. Un eccezionale spaccato sulla cultura nomade mongola.

Un viaggio autentico nel cuore della Mongolia Meridionale

La Mongolia Meridionale vi invita a scoprire le sue meraviglie attraverso un itinerario che vi porterà al cuore del deserto del Gobi, un luogo in cui il tempo sembra essersi fermato, dove la natura regna sovrana e gli antichi costumi dei nomadi continuano a vivere.

Potreste cominciare il viaggio dalla capitale Ulaanbaatar, città pulsante di vita e cultura. Qui, potrete ammirare la vivace piazza Sukhbaatar, passando davanti alla maestosa statua di Chinggis Khaan, verso il Museo Nazionale. 

Il giorno dopo, volando verso Dalanzadgad, vale la pena fermarsi a conoscere Yolyn Am, un incantevole luogo immerso nelle montagne Gurvan Saikhan, per poi avventurarsi verso l’Eagle Canyon

Nelle sue gole rocciose, potrete avere l’opportunità di avvistare l’elusivo stambecco e la rara pecora Argali. E se guardate in alto, potreste essere fortunati e vedere maestosi gipeti volteggiare nel cielo.

Proseguendo verso ovest e attraversando il Parco Nazionale Gobi Gurvansaikhan, in un paesaggio che sembra uscito da un quadro. Vi potrete stabilire in un campo ger situato vicino alle Khongoryn Els. 

Da qui, vi avventurate nelle famose “dune cantanti”, scalando la loro cima, da dove potrete ammirare un panorama che toglie il fiato. Potrete anche catapultarvi nel cuore pulsante delle tradizioni locali, visitando un allevatore di cammelli e cavalcando attraverso le distese dorate in un balletto armonioso con la natura.

Proseguendo ancora, consigliamo di non perdere Bayanzag, un angolo di mondo noto come le “Scogliere Fiammanti” per la tonalità rossiccia delle sue rocce. Qui, potrete passeggiare tra le ombre e le luci di un paesaggio che sembra tratto da un sogno. 

viaggio in Mongolia

E, se il tempo lo permette, potreste anche visitare le antiche incisioni rupestri di Khavtsgait, testimoni silenziosi di un tempo lontano.

Non resta che tornare a Ulaanbaatar, dove dovreste concedervi del tempo da dedicare al sano shopping. Lo State Department Store, Gobi Cashmere e il Naran Tuul Market vi aspettano.

Prima di lasciare il paese, non fatevi mancare una visita al monastero buddista Gandantegchinlen, un luogo dove la spiritualità fluttua nell’aria come incenso. Lì, potrete ascoltare il canto dei monaci, un suono che arriva fin nelle profondità dell’anima. 

Un tuffo nel lusso: i migliori alloggi

Svegliarsi in una ger tradizionale nel cuore del maestoso deserto del Gobi: questa è l’esperienza che offre il Three Camel Lodge. Qui, la cultura, la cucina, e l’avventura si fondono in un’esperienza unica, facendovi sentire parte delle famiglie nomadi locali. 

Ciascuna delle 40 ger dell’hotel è un capolavoro di artigianato, con mobili su misura dipinti a mano e stufe a legna che riscaldano l’ambiente. Ogni ger dispone inoltre di un bagno privato con doccia in pietra. 

All’interno del resort, vi attendono un ristorante di lusso, scuderie, e tour guidati per esplorare i tesori del Gobi come le Flaming Cliffs, Singing Sands, Yol Valley e antichi petroglifi dell’età del bronzo.

Se preferite la frenesia della città al silenzio del deserto, lo Shangri-La Ulaanbaatar è il posto per voi. Situato in posizione centrale, questo hotel offre 290 camere dal design moderno e tradizionale. 

hotel di lusso Mongolia

Dalle finestre, potete ammirare il Parco Nairamdal a sud e la Piazza Gengis Khaan a nord. L’Horizon Club Lounge, con i suoi servizi personalizzati, risponde alle esigenze dei viaggiatori più esigenti. 

Lo Shangri-La Ulaanbator fa parte del Shangri-La Centre, un complesso che include un club sportivo, la piscina più grande di Ulaanbator, un centro commerciale, un cinema IMAX, residenze di lusso e uffici.

Infine, per chi cerca un rifugio nella natura, il Terelj Hotel nel Parco Nazionale Gorkhi-Terelj è un sancta sanctorum di tranquillità. Si trova a 70 chilometri a nord dalla capitale e vicino al luogo di nascita di Gengis Khan. 

Le 52 suite dell’hotel offrono viste aperte sul fiume Tereji e sulle montagne circostanti. L’arredamento combina un lusso senza tempo con tocchi di artigianato tradizionale mongolo. Tra i servizi offerti, troverete saune in pino, bagno turco, piscina, palestra, cinema invernale, arena di pattinaggio sul ghiaccio e WiFi illimitato.

La Mongolia vi aspetta

La Mongolia è un paese di incredibile bellezza ed esotismo, un luogo dove le tradizioni secolari si fondono con il lusso moderno. Se siete alla ricerca un viaggio da ricordare, questo posto non deluderà. 

La nostra squadra di esperti Travel Designer è pronta per aiutarvi a pianificare il vostro viaggio su misura in Mongolia. Creeranno un itinerario unico che riflette i vostri interessi e le vostre esigenze, curando ogni dettaglio, dalle prenotazioni alberghiere alle visite guidate. 

Non importa quanto siano grandi o piccole le richieste, il nostro obiettivo è rendere il vostro viaggio in Mongolia un’esperienza straordinaria e senza stress. Contattate i nostri Travel Designer e iniziate a pianificare il vostro viaggio di lusso in Mongolia oggi stesso.