Passeggia per L’Avana tra auto d’epoca o ammira gli imponenti carsici e le piantagioni di tabacco della Valle de Viñales. Ecco come vivere la tua vacanza a Cuba.

L’architettura coloniale fatiscente, una cultura unica e una costa affascinante si uniscono a Cuba per creare un’isola caraibica come nessun’altra. Creativa, suggestiva, complessa: sono solo alcuni aggettivi per descrivere Cuba.

In quanto ex colonia spagnola, luogo di vacanze indulgenti pre-rivoluzionario per ricchi e famosi e ultimo baluardo del comunismo mondiale, l’isola più grande del Mar dei Caraibi ha un carattere distintivo.

Se vieni a Cuba, dovrai lasciare le tue normali aspettative caraibiche in aeroporto, staccare la spina dal mondo occidentale e prenderla come viene.

vacanza a Cuba agenzia viaggi

Potrai goderti le cose semplici della vita mentre vaghi per una delle città straordinarie dell’isola, incontrare la gente del posto, ballare la salsa e abbracciare l’atmosfera ritmica e inebriante.

Assecondando la tua idea di vacanza ai Caraibi, puoi scegliere di seguire le orme di iconici rivoluzionari e grandi romanzieri, dirigerti a est verso una terra che il tempo sembra aver dimenticato, o semplicemente rilassarti su una distesa di soffice sabbia bianca.

Questa è una destinazione per viaggiatori con un’anima avventurosa, una prospettiva “pronta a tutto” e il desiderio di esplorare un Paese così diverso dal nostro.

Cosa vedere a Cuba

A Cuba sei letteralmente trascinato dal fascino dell’atmosfera piena di sentimento, la cultura unica e la vita quotidiana del popolo cubano. Non ci sono molti altri posti come L’Avana, con la sua grandezza sbiadita, le auto americane d’epoca e gli hotel boutique e storici.

Puoi anche spostarti per perderti nelle affascinanti strade acciottolate della città di Trinidad, con la sua architettura coloniale e l’atmosfera rilassata, oppure esplorare destinazioni fuori dai sentieri battuti come Baracoa, il primo insediamento e capitale dell’isola.

Scoprire l’anima de L’Avana

Durante le vacanze a L’Avana scoprirai la storia della vita cubana, dalle fortificazioni del XVI secolo e dalle strade fatiscenti dell’Avana Vecchia, alle strade alberate del Vedado.

I suoni contagiosi della salsa si riversano dai bar pieni sulle strade acciottolate dell’Avana Vecchia, daiquiri, mojito e Cuba libres fluiscono liberamente e gli aromi inconfondibili del caffè cubano e del sigaro riempiono l’aria.

scoprire L’avana a Cuba

Non sorprenderti di vedere la vernice che si stacca dalla facciata di palazzi, un tempo grandiosi, in contrasto con le auto d’epoca squisitamente conservate che fiancheggiano le strade.

Le vacanze all’Avana battono con un ritmo diverso. Per le strade della capitale cubana è come fare una passeggiata indietro nel tempo: in pochi passi passerai dai giorni coloniali della dominazione spagnola a quelli decadenti del 19° secolo e all’era più austera della metà del 20° secolo.

Ma non si vive di solo passato a L’Avana. Gli Habaneros guardano al futuro con imprese private che spuntano in ogni angolo della città e c’è un’attenzione sull’arte urbana e sulla danza moderna che qui appare come un forte contrasto, ma non sembrerebbe fuori luogo in qualsiasi delle principali città del mondo.

Non puoi fare a meno di fare un salto in un paladar a conduzione familiare e assaporare la scena gastronomica in erba della città.

Assicurati anche di assistere a un’esibizione del gruppo di ballo Havana Queens e di ammirare le vivaci opere d’arte lungo lo stretto vicolo di Callejon de Hamel.

Callejon de Hamel a Cuba

Vale davvero la pena venire qui adesso. Ci sono cose che fanno pensare che L’Avana si stia preparando a cambiare, ma di sicuro, quando questo avverrà, non sarà più la stessa.

Il patrimonio culturale di Trinidad

Visitare Cuba senza aver visto Trinidad sarebbe un vero e proprio delitto. Fondata dai coloni spagnoli all’inizio del 1500, l’intima città di Trinidad è sicuramente il gioiello culturale di Cuba. Considerata da molti il ​​miglior esempio di città coloniale in tutti i Caraibi, la città è diventata il secondo patrimonio mondiale dell’UNESCO di Cuba.

visitare il patrimonio culturale di Trinidad a Cuba

Le strade acciottolate sono fiancheggiate da case color pastello, mentre le belle piazze sono dominate da suggestivi edifici del 18° e 19° secolo.

Il cuore di Trinidad è un museo a cielo aperto e puoi passare ore a girovagare per le strade, visitando chiese, palazzi e musei. A Trinidad non sarai neanche troppo lontano dalla spiaggia: Playa Ancon, con sabbie bianche, è a soli 11 chilometri di distanza.

È l’occasione per allungarsi anche al vicino “museo vivente” della Valle de los Ingenias, che un tempo era il cuore della produzione di zucchero e oggi è disseminato di rovine di mulini e tenute.

Per un assaggio della vita locale non potrai fare a meno di trascorrere una serata alla Casa de la Musica per ascoltare musica dal vivo, guardare la gente ballare e magari provare tu stesso qualche mossa di salsa.

L’atmosfera rilassata di Cienfuegos

Case color pastello, architettura coloniale francese e cultura cubana di dimensioni ridotte sono le cose che caratterizzano Cienfuegos. I turisti vengono qui per un assaggio genuino di come la vita scorre a un ritmo lento e rilassato.

visitare Cienfuegos vacanza a Cuba

 

Non puoi fare a meno di immergerti nell’atmosfera di questa affascinante città costiera, altro patrimonio dell’UNESCO, catturando scatti degni di Instagram di quelle famose auto d’epoca, sorseggiando daiquiri Hemingway nei vivaci bar sul tetto degli ex palazzi e ballando al ritmo delle band di salsa che si radunano nella centrale Plaza de Arms.

Da vedere ci sono le vetrate francesi all’interno della Cattedrale di Cienfuegos, un’enorme rete di piscine color indaco presso la cascata di El Nicho e la doppia fila di palme che ti conducono lungo il sentiero fino ai maestosi giardini botanici, uno dei più famosi delle Americhe.

Cammina fino a Punta Gorda mentre la luce colpisce la baia e i cubani escono per una mattinata di pesca ai gamberetti e tuffati lungo le barriere coralline immacolate nelle calde acque lungo la costa.

 

visitare Punta Gorda a Cuba

Il centro storico e la bellissima baia rendono Cienfuegos un posto da vedere assolutamente.

È il luogo perfetto per una mini sosta per osservare tramonti dal sapore di rum sotto le palme ondeggianti e osservare lo spirito indomabile del popolo cubano in questo carismatico porto sul lungomare.

Viñales, il giardino di Cuba

Benedetta da spettacolari montagne calcaree, valli lussureggianti, vaste foreste di pini e ondeggianti piantagioni di tabacco, la splendida provincia di Pinar del Rió è chiamata il “Giardino di Cuba”.

Pinar Del Rió ospita la straordinaria Valle di Viñales, un altro Patrimonio dell’Umanità, bordata di montagne e costellata di fattorie, fiumi sotterranei e grotte segrete: il posto ideale per gli amanti della natura.

visitare Viñales il giardino di Cuba

Un viaggio a Cuba, sopratutto se amate i famosi sigari havana, non può presindere da una visita alla provincia di Pinar del Río è infatti nota per le sue piantagioni e fabbriche di tabacco e sigari. Meritano una visita le Cueva del Indio, o grotte indiane, che furono scavate nelle scogliere dagli amerindi per ripararsi dalle intemperie.

Una visita in questa provincia dell’Isola di Cuba è come fare un salto indietro nel tempo con metodi di coltivazione che si sono modificati ben poco negli ultimi cento anni e restano l’attività economica più importante dell’area.

I Caraibi sono tutti stupendi ma non avrai mai finito di scoprirli fino a quando non avreai visto la bellezza di Cuba. Ti aspettiamo in agenzia per organizzare insieme il tuo prossimo viaggio.