Un paradiso tropicale senza paragoni, l’arcipelago dalla variegata cultura che profuma di storia e di spezie offre soggiorni esclusivi adatti ai vacanzieri più esigenti

Zanzibar è un arcipelago formato da due isole principali, Unguja e Pemba, e circa 50 isole coralline minori, adagiato nell’Oceano Indiano a breve distanza dalla Tanzania.

Denominata “Isola delle spezie”, nel corso dei secoli Zanzibar ha visto susseguirsi diverse culture: sumeri, assiri, egiziani, fenici, indiani, cinesi, persiani, portoghesi, arabi, olandesi e britannici si sono stabiliti qui nel corso dei secoli e ne hanno influenzato l’anima, rendendolo il paradiso dalle mille sfaccettature che è oggi.

Durante il XIX secolo, periodo in cui il Sultano di Muscat trasferì la sua corte a Zanzibar, l’arcipelago visse il suo periodo di massimo splendore: grazie allo sviluppo della coltivazione delle spezie (in particolare l’albero di chiodi di garofano) e alla infelice tratta degli schiavi, Zanzibar assunse un ruolo di grande rilievo in Africa orientale.

Zanzibar, paradiso turistico

Oggi, l’arcipelago è una delle destinazioni turistiche più ambite, grazie alle sue magnifiche spiagge e alla bellezza di cittadine come Stone Town, la capitale dell’arcipelago patrimonio UNESCO.

Posti in cui rilassarsi passeggiando, accompagnati dalla fragranza persistente delle piantagioni speziali e ammirando le meraviglie di queste isole ricche di storia e cultura.

La sublime costa e le esotiche isole tropicali di Zanzibar possono diventare il complemento perfetto di una vacanza dopo un safari, dedicandosi ad alcune delle migliori esperienze di nuoto, immersioni o snorkeling al mondo

L’abbondanza di spiagge appartate e barriere coralline incontaminate di Zanzibar, in cui la varietà di esseri viventi marini è straordinari, infatti, ne fanno uno dei tesori meglio custoditi dell’Oceano Indiano.

Vacanze di lusso a Zuri Zanzibar

In lingua swahili, Zuri significa “bello” e dal momento in cui si mette piede al Zuri Zanzibar, ci si rende conto di quanto sia appropriato il nome di questo resort immerso in ettari di giardini tropicali pieni di spezie.

Affacciato sull’Oceano Indiano, il Zuri Zanzibar, dotato di 55 residenze tra bungalows, ville e suite, è un ottimo posto da cui godere di affascinanti tramonti africani.

Il lussuoso resort è dotato di una splendida piscina a sfioro, un tranquillo centro benessere e, per coloro che non vogliono rinunciare all’allenamento, di aree di fitness all’aperto, posizionate intorno al resort.

Una chicca di questo posto è rappresentata dai particolari “baccelli” privati disposti nei giardini, perfetti per la meditazione o per rilassarsi con un libro.

Ci sono un sacco di opzioni per la ristorazione, sia a bordo piscina che sulla spiaggia e, per chi è interessato alla cucina locale, è possibile partecipare a una lezione di cucina swaili insieme dello chef, utilizzando le piante direttamente raccolte dal giardino delle spezie del resort.

Per i più attivi, il centro di sport acquatici sulla spiaggia organizza immersioni, snorkeling e crociere in barca dhow.

Relax al Baraza Resort and Spa

Il Baraza si presenta come una vera delizia architettonica, che fonde gli stili swahili, arabo e indiano per dare vita a un edificio elegante che ricorda i palazzi dei sultani di Zanzibar.

Gli interni lussuosi sono stati creati con manufatti degli abili artigiani locali: archi di stile orientale e arredi intagliati a mano, compensati da combinazioni di colori rinfrescanti e ampie terrazze con piscine private.

Per il soggiorno, è possibile scegliere tra 30 appartamenti da una o due camere da letto con vista sui giardini profumati o sullo scintillante Oceano Indiano.

Qui è possibile vivere una vacanza in pieno relax, distesi al sole sulla spiaggia di Bwejuu-Paje, all’ombra delle palme, oppure alla Frangipani Spa, deliziati dagli oli essenziali infusi con cannella, chiodi di garofano e grani di pepe che creano un’atmosfera inebriante.

Una vacanza adatta a tutta la famiglia, dove gli ospiti più piccoli possono godersi ore di divertimento nel Baraza Kids’ Club, completo di una piscina per bambini.

Nei ristoranti, gli chef preparano delizie culinarie utilizzando una fusione di ricette swahili, persiane e indiane, infuse con spezie di Zanzibar.

Matemwe Retreat boutique hotel

Per chi cerca la completa privacy in una lussuosa villa con terrazza sul tetto e piscina privata,  il Matemwe Retreat, residenza per soli adulti, è il luogo ideale.

Situato sulla tranquilla costa nord-orientale di Zanzibar, il Matemwe Retreat è composto di sole 4 ville e ha accesso a tutte le facilities della struttura gemella Matemwe Lodge, raggiungibile a pochi passi lungo la bellissima spiaggia.

Il resort si presta a regalare un’esperienza che pone l’accento sul relax e la rivitalizzazione, offrendo un team di maggiordomi e chef a disposizione per soddisfare ogni esigenza.

I pasti possono essere consumati presso il Matemwe Lodge, sulla terrazza privata oppure nella privacy di una splendida spiaggia isolata.

Per chi desidera anche dedicare il proprio tempo a qualche esplorazione, è possibile fare immersioni e snorkeling nella vicina isola di Mnemba, o una gita a Stone Town per ammirare la ricca storia culturale di Zanzibar.

L’isola privata di Thanda

Situata al largo della costa della Tanzania nell’arcipelago di Zanzibar, l’isola di Thanda è un rifugio privato di lusso di una bellezza mozzafiato.

Si arriva sull’isola direttamente in elicottero, dove un team dedicato, tra cui maggiordomi privati, istruttore subacqueo, chef e persino un cocktail barman personale, si prendono cura di ogni esigenza degli ospiti.

Membro di Luxury Hotels of the World, Thanda Island è realmente sinonimo di paradiso. La struttura può ospitare quattordici adulti e fino a tredici bambini tra la villa con cinque camere da letto e le due tradizionali bandas tanzaniane.

Qui è naturale servire la colazione sulla spiaggia, i picnic sulla sabbia o anche preparare un banchetto sotto le stelle: il team riservato è specializzato nel offrire l’eccellenza e non ritiene mai nulla niente è di troppo disturbo.

L’isola è anche ricca di servizi per passare il tempo in svariati modi: c’è una grande palestra, un acquario al coperto, vasche da bagno in rame sulla spiaggia, un campo da tennis illuminato, moto d’acqua, kayak da mare e accesso alla barca da pesca d’altura.

Un paradiso per veri intenditori selezionati, dove nulla è banale o scontato.

Beyond Mnemba Island Lodge

Per chi ama l’idea di trascorrere una vacanza su una piccolissima isola tropicale, il Beyond Mnemba Island Lodge, è perfetto per trascorrere tutto il tempo a piedi nudi.

Dal momento in cui si scende dalla barca e si cammina nelle acque poco profonde fino alla spiaggia, inizia un’esperienza di ringiovanimento totale, straordinaria bellezza naturale e vita rilassata.

L’isola trasuda relax, sia facendo romantiche passeggiate lungo la spiaggia, che navigando su una tradizionale barca dhow o lasciandosi andare a rilassanti massaggi.

Ma per chi preferisce  l’adrenalina, c’è la possibilità di dedicarsi a molti sport acquatici, tra cui snorkeling e immersioni.

Anche la cucina qui è eccezionale: ogni giorno una barca porta pesce fresco, frutta e verdura. In linea con ciò, il servizio è di prima classe, con maggiordomi privati a disposizione per realizzare qualsiasi desiderio, che si tratti di un safari subacqueo o di una cena privata a lume di candela sulla spiaggia.