Una vacanza a Saint Vincent e Grenadine è quello che ci vuole se vuoi staccare e sentirti trasportato in un altro mondo più tranquillo, affascinante e incontaminato.

Le infinite spiagge di sabbia bianca che trovi in questa catena di isole caraibiche offrono il relax a 5 stelle che tutti bramano, ma c’è anche altro: una vacanza a St Vincent e Grenadine offre l’opportunità di immergersi totalmente nella natura e, se vuoi, di metterti alla prova con una serie di esperienze avventurose.

St Vincent e Grenadine attrae chi ama trascorrere il proprio tempo in mare. La vela è un passatempo frequente qui, tanto che puoi vedere barche con le loro vele bianche che galleggiano sull’acqua in quasi tutti i porti dell’arcipelago.

L’arcipelago di Saint Vincent e Grenadine

Saintt Vincent e Grenadine è un arcipelago di 32 isole nel Mar dei Caraibi, sistemate tra St. Lucia, a nord, e Grenada, a sud. L’isola principale è St Vincent, intorno alla quale ci sono le isole minori conosciute come Grenadine. Tra le più famose meritano una menzione: Mustique, Carriacou, Bequia, Canouan, di una straordinaria bellezza naturale, Union Island e Petit St Vincent, il massimo in termini di privacy e lusso. Alcune delle isole dell’arcipelago sono disabitate, mentre altre sono private.

 

vacanze a Saint Vincent e Grenadine

 

Il benessere sfacciato qui convive senza sforzo con il fascino del vecchio mondo. Infatti, St Vincent & the Grenadines è riuscita non solo a mantenere il suo ambiente vecchio stile, ma anche a renderlo all’avanguardia, senza rovinarlo. Pensa al tempo che scorre all’ombra screziata offerta dagli alberi di mango, ai grandiosi edifici coloniali in tenui colori pastello e a uno stile di vita complessivamente lento e languido.

Vacanza a St Vincent e Grenadine

Il modo migliore per scoprire l’arcipelago delle isole Grenadine è trascorrere una settimana fluttuando tra le varie isole in barca e vivendo la magia che ognuna ha da offrire. Chi è alla ricerca di una destinazione davvero lussuosa può fermarsi a Bequia, dove c’è Friendship Bay, la spiaggia più grande e più bella dell’isola, oppure a Mustique, dove le immersioni nelle acque color acquamarina non sono seconde a nessuno.

Friendship Bay isole Grenadine

Chi invece desidera qualcosa di più remoto, può decidere di fare un salto al Petit St Vincent per nascondersi in un vero rifugio disconnesso da tutto: infatti, qui non c’è segnale per i telefoni e Internet!

Per vivere la vacanza in modo più avventuroso, puoi trascorrere le tue giornate scalando vulcani, facendo escursioni nelle opulente foreste pluviali, lanciandosi in tuffi in maestose cascate, per poi rilassarti  al sole con il tuo libro preferito su una delle tante spiagge tropicali.

E non è tutto. Se pensi che una vacanza non è tale senza qualche partita a golf, l’isola di Canouan è la destinazione perfetta. Offrendo sfarzo e glamour, il resort di lusso Mandarin Oriental a Canouan offre suite e ville, tutte a pochi passi dall’unico campo da golf da campionato a 18 buche delle isole Grenadine.

 

Idee di viaggio: esplora l’isola sconosciuta di Bequia

Bequia è un’isola affascinante e la più settentrionale delle isole Grenadine. Sebbene sia anche la più grande, Bequia misura solo 18 kmq ed è in gran parte sconosciuta. viaggio isola di Bequia

Le Grenadine sono famose per avere alcune delle spiagge più belle del mondo e proprio a Bequia ne troverai diverse: non perdere Friendship Beach, Princess Margaret Beach, Lower Bay e Industry Bay. Le acque incontaminate di Bequia offrono eccellenti opportunità di immersione. Ci sono oltre 30 siti in totale, accessibili con un breve giro in barca. Puoi scegliere tra immersioni poco profonde su barriere coralline colorate, immersioni in corrente, immersioni in grotta e immersioni su relitti.

Salta da Bequia a St Vincent con il traghetto veloce locale

Partendo da Bequia, un’ora di viaggio ti porterà a Kingstown, la capitale di Saintt Vincent. Chiamata anche “La città degli archi”, Kingstown è un luogo vivace, con strade acciottolate, magnifiche chiese ed edifici storici.

visitare Kingstown la capitale di St Vincent isole grenadine

La maggior parte dell’isola è ancora coperta da una vegetazione lussureggiante e rimane per lo più disabitata. Il vulcano La Soufrière, alto 1.234 m, vanta viste esaltanti dalla sua vetta, che puoi raggiungere con un’escursione un pochino impegnativa.

Fai un giro dell’isola di Bequia con in taxi

Facile da organizzare con un tassista locale, puoi fare una panoramica completa dell’isola in tre ore, scegliendo di vedere quanto vuoi. Attraversando Port Elizabeth, il punto centrale della Bequia, scoprirai prati verdi rigogliosi, spiagge deserte, pendii densamente boscosi e potrai fermarti per ammirare viste spettacolari sulle isole delle Grenadine.

vedere l'isola di Bequia alla grenadine

Puoi visitare anche gli atelier degli artisti, attraversare le colline piene di pecore e capre e una flora e una fauna favolose e scoprire villaggi di pescatori con costruttori di barche che lavorano secondo un’abilità tramandata da generazioni. Questo è un viaggio piacevole e informativo che ti darà un vero senso della storia e del patrimonio nascosto di questa incantevole isola.

Navigazione verso Tobago Cays

St Vincent e Grenadine ha una forte storia marinara e nessuna vacanza qui è completa senza una gita in barca a vela alle Tobago Cays. Queste cinque piccole isole disabitate, accessibili solo in barca, vantano alcune delle migliori attività di vela e snorkeling dei Caraibi grazie alla spettacolare barriera corallina a ferro di cavallo che crea una laguna calma con un’acqua incredibilmente blu.

Se sei fortunato, durante l’escursione potresti anche avvistare delfini, balene, tartarughe e pesci volanti che frequentano le acque qui. In alternativa, potresti anche noleggiare uno yacht privato con equipaggio a bordo che ti porterà a navigare attraverso Tobago Cays, gettando l’ancora ogni volta che lo desideri.

Idee di viaggio: soggiorna su un’isola privata

Delle 32 isole che compongono St Vincent e Grenadine, solo nove sono abitate e la maggior parte di proprietà privata. Trascorrendo del tempo su un’isola privata appartata, è facile apprezzare l’atmosfera rilassata dei Caraibi.

Isola delle Palme

Palm Island è stata affittata dal governo di St Vincent e Grenadine a una coppia americana per un dollaro a condizione che fosse costruito un hotel per fornire lavoro alla gente del posto. Il risultato è un resort di lusso con camere e suite sparse nell’angolo nord-est dell’isola.

Le giornate sull’isola possono trascorrere all’ombra di una palma o esplorando i sentieri naturalistici dell’entroterra. Mentre la maggior parte dell’isola è riservata solo agli ospiti, Casuarina Beach, il tratto di spiaggia più grande, è aperta ai visitatori giornalieri. Con un piccolo porto turistico e un bar sulla spiaggia informale, è l’ideale per navigare per dare un’occhiata alla vita dell’isola.

Dimentica tutto a Petit St Vincent

Degna del suo nome, Petit St Vincent è l’isola più piccola della catena delle Grenadine. È un rifugio esclusivo con solo 22 cottage individuali disposti discretamente in giro per l’isola. Gli ospiti sono incoraggiati a staccare completamente la spina, senza Wi-Fi, televisori o telefoni nelle camere. Se hai bisogno del servizio in camera, dovrai issare la bandiera fuori dal tuo cottage.

Nell’entroterra, la foresta pluviale è rimasta selvaggia. Seguendo i vari sentieri puoi raggiungere le tante spiagge di sabbia soffice, alcune dotate di amache e ombrelloni, altre lasciate completamente al naturale. Può sembrare una vera isola deserta e puoi girare tutto il giorno senza vedere un altro ospite.

Vivi da naufrago su un banco di sabbia

Gli isolotti di Mopion e Punaise, nella catena meridionale delle Grenadine, sono due piccoli banchi di sabbia mutevoli che cambiano dimensione e forma con la marea. visitare le isole Mopion e Punaise

Mopion è arredato con un unico ombrellone di paglia, Punaise è semplicemente sabbia nuda splendente. Molti hotel possono organizzare una crociera giornaliera alle isole per godersi un pranzo al sacco in completa privacy. Se porti l’attrezzatura per lo snorkeling puoi anche immergerti nelle acque poco

profonde per esplorare i coralli circostanti.