Ecco 9 idee tra cui trovare l’ispirazione per iniziare a pianificare il ritorno ai viaggi internazionali, lasciandosi i brutti momenti alle spalle

Pensando all’organizzazione per il 2022, una cosa sembra chiara: questo è l’anno in cui vogliamo finalmente partire per la vacanza dei sogni.

Dopo quasi due anni trascorsi tra piani cancellati e chiusure forzate, conditi con una buona dose di recupero emotivo, è il momento di scatenarsi e realizzare finalmente il viaggio dei desideri.

Anche nel pieno della pandemia, l’industria dell’hospitality non ha mai smesso di aggiornarsi, e per questo oggi ci ritroviamo ad avere un mucchio di opportunità di trovare qualcosa di nuovo in qualsiasi destinazione che abbiamo in mente di visitare.

Sia che ad affascinarci siano le acque cristalline che circondano le Maldive o l’innovativa  scena culinaria di Kyoto, questo è il momento di pianificare il viaggio più importante del 2022, facendosi ispirare da queste 9 destinazioni da non perdere.

Paterson, South Africa

La prima meta da non perdere per un safari sudafricano diverso da qualsiasi altro, ci porta in una riserva di caccia privata, dove l’esperienza di conoscenza della fauna selvatica diventa più intima e di grande impatto.

Shamwari Private Game Reserve, a Paterson, in Sudafrica, offre due safari giornalieri che portano gli ospiti alla ricerca dei Big Five (rinoceronti neri, leoni, leopardi, elefanti e bufali del Capo).

Questi animali, in realtà nativi della zona, come vittime della colonizzazione avevano abbandonato l’area, ma sono stati reintrodotti eticamente quando la riserva privata è nata nel 1990.

La Shamwari Private Game Reserve ospita otto lodge di lusso e solo gli ospiti di ogni lodge sono autorizzati a fare safari qui. Il nuovissimo lodge, Sindile, è un luxury glamping a cinque stelle: le camere offrono piscine e viste sulle pianure dall’ampio balcone privato da cui ammirare le giraffe al pascolo.

Taghazout Bay, Morocco

Esplorare il Marocco con un viaggio multi-stop e visitare Marrakech, Casablanca, Rabat, Fez e destinazioni più colorate e piene di souk è l’aspirazione per molti globe trotters.

Ma i viaggiatori più esigenti non dovrebbero perdersi il sud del Marocco, dove, a 320 chilometri a sud di Marrakech vicino ad Agadir, si trova Taghazout Bay, un villaggio di pescatori trasformato in un’enclave di lusso proprio sulla costa marocchina.

Fairmont Taghazout Bay ha appena aperto nel luglio 2021 con una serie di ville sulla spiaggia e suite con vista sull’oceano.

Nel nuovo hotel, ad attendere gli ospiti c’è un’esperienza esemplare di ospitalità mediorientale e africana, piscine e splendidi giardini paesaggistici e un tratto squisito della costa atlantica nord-africana.

Napa Valley, California

Ci spostiamo a sud degli Stati Uniti. Napa è allo stesso tempo un viaggio irripetibile e una destinazione in cui ognuno vorrà tornare. Dopo aver lottato contro la pandemia e aver vissuto  una serie straziante di incendi, l’area è stata ricostruita e oggi la resilienza dei suoi abitanti è in piena mostra negli hotel, nei ristoranti e nelle cantine della zona.

Calistoga, in California, è nota per il mix eclettico di cantine fuori dai sentieri battuti e ristoranti con stelle Michelin. Qui, il Solage, Auberge Resorts Collection ha appena subito un’elaborata ristrutturazione e la proprietà ora dispone di nuove suite multi-room; un nuovissimo ristorante, Picobar, con un impressionante team culinario e una splendida area piscina reinventata.

Nel 2022 a Calistoga sarà possibile trovare anche il Four Seasons Napa Valley, la prima struttura creata dal marchio nella regione vinicola della California settentrionale, dove degustare vini eccellenti e cenare nel lusso.

Sedona, Arizona

Sempre negli USA, perché non immergersi nella cultura curativa di Sedona e lasciare che la serenità dei sentieri escursionistici sconosciuti e la bellezza naturale delle rocce rosse nutrano l’anima?

All’Enchantment Resort, la Trail House di recente apertura mette in contatto gli ospiti con guide che cureranno nel dettaglio ogni esperienza all’aperto, che si tratti di imparare ad andare in mountain bike, o fare un’escursione guidata attraverso i leggendari vortici energetici di Sedona.

E per una nuovissima esperienza di lusso che onora il magnifico paesaggio di Sedona, vale la pena dare un’occhiata ad Ambiente, di prossima apertura nel momento in cui scriviamo, dove ogni suite indipendente nell’atrio offrirà viste panoramiche sulle rocce rosse e un tetto privato con focolare.

Perez Zeledon, Costa Rica

Mentre molti potrebbero essere tentati dai resort sulla spiaggia in Costa Rica, la nostra proposta porta lontano dai luoghi turistici affollati per arrivare a Perez Zeledon.

Con più di 60 ettari di paesaggio naturale incontaminato, qui c’è molto da esplorare, tra cui una fattoria del caffè, un remoto villaggio tribale e una lussureggiante foresta pluviale.

Hacienda AltaGracia, un nuovo resort della Collezione Auberge Resorts, è la porta d’ingresso al paradiso, un luogo dedicato a lunghe passeggiate a cavallo e al tipico desayuno lungo il fiume ogni mattina.

Per gli animi più avventurosi c’è la possibilità di salire su uno dei voli ultraleggeri del resort per avere una vista dall’alto di tutto ciò che l’area della foresta pluviale ha da offrire.

Turks and Caicos

Per coloro che non vogliono rinunciare a spiagge di sabbia bianca che si estendono a perdita d’occhio, le isole Turks e Caicos sono l’apice delle destinazioni da sogno dei Caraibi.

Dalle coste idilliache di Grace Bay alle isole private, come Parrot Cay, Turks e Caicos offre alcune delle esperienze più lussuose del Mar dei Caraibi.

Una delle vacanze imperdibili del 2022, tra le altre offerte dell’isola, sarà senza dubbio al The Ritz-Carlton: l’hotel ha appena debuttato nel giugno 2021 con suite con vista sull’oceano, vantaggi Club Level, due piscine e una spa.

Maldive

Le Maldive sono sicuramente una fuga dalla città da non perdere e un viaggio perfetto da fare all’inizio del 2022 per allontanarsi dal freddo europeo.

La cultura delle vacanze maldiviane ruota attorno al concetto di restare su una sola isola, in un hotel: c’è qualcosa di più lussuoso che sentirsi come se si fosse su un’isola privata?

Per una vacanza al sole, proponiamo un’avventura nel nuovo Patina Maldives, di Capella Hotel, gruppo noto per le sue proprietà di lusso in Asia. Progettato dall’architetto brasiliano Marcio Kogan, il resort di 90 ville è distribuito tra più isole private con un beach club chic e numerosi ristoranti raffinati, il tutto a 45 minuti di barca dall’aeroporto principale.

Kyoto, Giappone

Kyoto sta emergendo come una delle destinazioni asiatiche iconiche e una delle tappe necessarie durante un viaggio in Giappone.

La scena alberghiera di lusso della città continua a crescere, così come l’abilità culinaria, almeno da quando sempre più visitatori si sono resi conto di quanto sia semplice inserire una tappa a Kyoto nel loro itinerario giapponese.

Per rendere il viaggio davvero memorabile, il nuovo FUFU Kyoto offre una versione lussuosa del classico ryokan giapponese.

FUFU ospita eccezionali bagni termali (onsen) e, in vero stile Kyoto, un ristorante che utilizza ingredienti locali e prepara piatti tradizionali giapponesi con un tocco contemporaneo.

L’esplorazione di Kyoto può continuare tuffandosi nella cultura Kaiseki (cucina giapponese di fascia alta) in ristoranti come Kyoto Kitcho Arashiyama.

Valle della Loira, Francia

Per chi ancora non è pronto a volare lontano, ad appena un’ora di treno da Parigi si arriva al confine settentrionale del Pays de la Loire, dove sorge un castello che un tempo era di proprietà di veri baroni.

L‘Hotel Château du Grand Lucé è stato aperto al pubblico nel 2019, ma la proprietà risale al 1760 ed è disseminata di statue donate alla tenuta da Luigi XV. Vale la pena inserire nella lista dei desideri l’esperienza di soggiorno in un vero castello francese che un tempo ospitava i reali.

Questo tipo di vacanza è incentrato sulla vita del castello, passeggiate in bicicletta e facendo picnic nel Jardin Exotique pieno di fiori ed esplorando la sempre pittoresca città circostante di Grand Lucé.