Climi e viaggi: stai organizzando la partenza del tuo viaggio e vuoi tenere conto delle condizioni meteorologiche che troverai arrivato a destinazione?

Climi e viaggi sono due facce della stessa medaglia!

Quando si organizza un viaggio, è importantissimo sapere se la data scelta per la partenza è nella stagione adatta e prevedere i climi che troverai. In caso contrario è meglio rimandare tutto.

Questo perché non si parla solo di pioggia e cattivo tempo, ma di alluvioni, venti forti, vere e proprie tempeste che posso diventare pericolose e mettere persino a rischio la tua vita e quella dei tuoi cari.

Quando è consigliabile quindi organizzare il proprio viaggio?

Scopri quando è il momento migliore per partire per tutte le destinazioni del mondo più gettonate con questa sintetica guida .

Quando è consigliabile visitare l’Africa?

Egitto: non esiste solo Sharm El Sheikh

Il periodo migliore per visitare l’Egitto è quando le temperature sono più fresche e i turisti che lo

visitano sono pochi: primavera e autunno. Se invece soffri il caldo e con le temperature elevatissime dell’Egitto, ti consigliamo il periodo invernale, quando la temperatura non supera i 20°C e la minima si aggira intorno ai 10°C.

Piove raramente, quindi è inutile mettere l’ombrello in valigia. E se proprio hai le vacanze solo d’estate vai al mare in località come El Gouna, Marsa Alam o Sharm el Sheikh.

Scopri l’incanto che ti può offrire l’Egitto e contattaci per iniziare a pensare al tuo prossimo viaggio!

 

Tunisia: il fascino del Sahara

Tunisi climaTi consigliamo di visitare questo paese quando il clima è fresco e piovoso: gennaio e febbraio. Durante l’estate invece, soprattutto a Tunisi, il clima è caldissimo, umido e molto afoso. Insopportabile!

Antica e ricca di storia, scegli Tunisi per la tua prossima vacanza e scopri mete incantevoli come la Medina e il suo Suk, la moschea di Al-Zaytouna o piazza della Kasbah.

 

Kenya: scopri l’Africa Orientale

Il periodo migliore per visitare il Kenya è durante i mesi di Gennaio e Febbraio. I mesi da evitare assolutamente sono quelli compresi tra marzo e maggio, a causa delle bruttissime piogge torrenziali. Lasciati trasportare dall’atmosfera unica del Kenya e parti con L’Astrolabio.

Madagascar: un’isola unica al mondo

Il periodo consigliato per un viaggio nel Madagascar va da maggio a ottobre. E’ il periodo migliore per godersi le spiagge sia per partecipare ad escursioni e tour. Parti con L’Astrolabio e scopri Tsarabanjina. Vivi un’escursione all’insegna del mare cristallino, della calma e del clima tropicale grazie a Francorosso.

Scopri il fascino selvaggio del Madagascar e parti per un viaggio indimenticabile!

Mauritius: dalle spiagge incantevoli alla barriera corallina

Il periodo migliore per vivere le Mauritius va da Luglio a Settembre. Il clima è particolarmente mite ed è decisamente il periodo migliore per organizzare la vacanza in questo paradiso con una flora lussureggiante

Mauritius è l’isola principale ma la repubblica di Mauritius comprende anche le isole Agalega, Cargados Carajos e Rodrigues. Sconsigliamo invece il periodo che va da Gennaio ad Aprile, a causa delle giornate calde, umide e appiccicose.

Namibia: la bellezza della natura

namibia climi e viaggi

Il periodo migliore è quello invernale cha va dal mese di Maggio a quello di Ottobre. la bellezza della natura

Da tener presente che nei mesi di dicembre e gennaio, fine Aprile, fine Giugno, fine agosto fino a metà Settembre, la Namibia è affollatissima. La maggior parte delle persone scelgono quei mesi per le loro vacanze.

Se siete cacciatori, sopratutto appassionati di antilopi, la Namibia sarà il vostro paradiso soprattutto a fine luglio inizio di agosto quando l’erba è bassa e i serpenti non si sono ancora ripresi dal letargo.

Marocco: il fascino delle mille e una notte

marocco climi e viaggi

Sconsigliatissimi i mesi estivi in quanto sono particolarmente caldi ed è quindi più facile soffrire per i colpi di sole e i cali di pressione improvvisi.

Il periodo che va da Ottobre ad Aprile è il migliore, quando il clima è molto più mite, anche se consigliamo sempre di portare nel proprio zaino delle bottiglie di acqua.

L’inverno è abbastanza rigido ed è ottimo per chi ama la montagna e la neve. La stagione sciistica dura inizia a dicembre e dura fino a marzo.

Seychelles: il paradiso terrestre

Sconsigliamo di visitare questo paese durante i mesi di Dicembre, Gennaio ed Agosto, poiché sono affollatissimi di turisti. Di conseguenza, scegliere questi mesi risulterà anche più costoso! Per vivere una vacanza indimenticabile, in grado di garantirvi il relax totale.

Quando è consigliabile visitare l’Asia?

Maldive: tra il lusso e il mare cristallino

Il clima migliore per visitare queste splendide isole è sicuramente quello va dal mese di dicembre fino al mese di aprile. Ovviamente, essendo alta stagione, i prezzi sono più alti, come lo è anche la presenza dei turisti. Durante le vacanze natalizie si raggiunge il top di capienza.

Durante gli altri mesi, il clima delle Maldive non è dei migliori. D’estate piove spesso ma in compenso, il numero dei turisti diminuisce notevolmente. Potreste rischiare davvero di godervi il vostro resort alle Maldive in santa pace.

climi e viaggi maldive

Indonesia: l’arcipelago più affascinante del mondo

Tipico clima tropicale indonesiano: intense piogge e caldo umido.
Ti consigliamo quindi di organizzare la vacanza nei mesi che vanno da giugno a settembre, quando le temperature oscillano tra i 20°C e i 35°C.

A causa delle frequenti piogge, il periodo che va da novembre a dicembre è sconsigliatissimo.

Sri Lanka: l’isola più bella del mondo

Definita da Marco polo come una delle isole più affascinanti del pianeta, lo Sri Lanka sarà in grado di offrirvi una varietà pressoché infinita di attività. Tuttavia, tenete sempre in conto che le temperature più tollerabili sono nei mesi che vanno da Dicembre a Marzo grazie al clima secco.

Thailandia

Se vuoi goderti la tua vacanza senza i problemi legati ai climi e viaggi devi programmarla nei mesi meno caldi e piovosi da novembre a febbraio.

Giappone: tra cultura e modernità

Grazie al suo clima temperato il Giappone può essere visitato in qualunque periodo dell’anno.

Se desideri invece ammirare lo splendido spettacolo della fioritura dei ciliegi, dovrai organizzare il viaggio in primavera.

NB: Sono comunque sconsigliati i mesi da metà luglio (causa piogge) e i mesi da settembre a novembre per i violenti e forti tifoni.

Climi e Viaggi in Europa?

Grecia: riscopri l’antichità 

Grecia: la culla della civiltà

Milioni di turisti visitano la Grecia ogni anno. Le acque cristalline, le spiagge selvagge e clima mite e temperato, anche d’inverno, ne fanno una delle mete classiche e più ambite di tutto il Mar Mediterraneo.

La vegetazione è rigogliosa, il sole non manca mai e il vento porta sempre ristoro durante tutto l’arco dell’anno. L’estate è il periodo prescelto da tutti i turisti per godersi il mare delle isole del Mar Egeo, il caldo è secco ma di giorno le temperature sono davvero molto alte. Se invece volete godervi la Grecia antica, sopratutto il suo aspetto storico e culturale, è la primavera il periodo migliore. Per esempio, visitare la storica Atene in primavera sarà un’esperienza indimenticabile.

qual'è il clima ad atene

Serbia-Montenegro: lo stato più piccolo al mondo

Il periodo ideale per visitare la Serbia e il Montenegro è in primavera e in autunno, da evitare assolutamente l’estate in quanto è troppo arida e l’inverno che è troppo freddo e nevoso.

Norvegia: il fascino nordico

Immergiti nella natura durante le tue giornate e vivi la cultura di sera.

Il periodo ideale per visitarla è quello che va da Maggio a Settembre.

Croazia: dalle spiagge ai parchi patrimoni dell’UNESCO

Affollatissimo di turisti il periodo che va da metà giugno a settembre.
Il periodo ideale per la vacanza è settembre grazie alla minor affluenza turistica e ai prezzi più convenienti.

Olanda: immersi nell’arte

Il periodo migliore per poterla visitare è in estate. In questo modo potrai goderti il paese dei mulini a vento al meglio, nonostante il picco turistico.

Cipro: dalle tombe dei Re fino alle spiagge di Nissi

Perla del mediterraneo può essere visitata tutti i mesi dell’anno. Ma se soffrite il caldo e non sopportate la confusione, meglio organizzare il viaggio per i mesi di settembre e ottobre. Potrete fare il bagno con tranquillità con meno turisti in spiaggia.

il clima a cipro

Quando è consigliabile visitare il Nord America?

Stati uniti: la nazione più potente del mondo

usa clima

In generale gli Stati Uniti possono essere visitati tutto l’anno, dipende solo dalla destinazione che si sceglie in quanto i climi vanno dai più freschi ai più caldi ed umidi.

Se per New York e gli stati della costa Est come il Rhode Island sarebbe meglio prediligere i mesi più caldi, la California invece offre un clima mite e accomodante tutto l’anno!

Un’unica attenzione: tenete d’occhio le previsioni sui tornadi.

Hawaii: il paradiso tropicale

Anche le isole Hawaii possono essere visitate tutto l’anno, anche se sono preferibili i mesi che vanno da aprile a ottobre, quando le stagioni di queste isole vulcaniche sono più secche e meno piovose.

Bermuda: non soltanto il triangolo

Nei mesi estivi il clima è più umido. I mesi ideali per visitare l’isola di Bermuda e i Caraibi in generale, sono da aprile a ottobre, tenendo presente la grande affluenza turistica e i prezzi elevati degli alberghi.canada clima e viaggi

Canada: la nazione più grande del mondo

Per il suo clima mite risulta piacevole visitare il Canada nei mesi di luglio e agosto. Gli amanti dello scii prediligeranno sicuramente l’inverno ma attenzione, il freddo può toccare i -40°C.

Quando è consigliabile visitare il Sud America?

Argentina: un mix di cultura indigena e europea

Consigliata tutto l’anno, questo paese immenso saprà farvi innamorare senza una stagione particolare da scegliere!

Sudamerica clima e viaggi brasileVenezuela:il cuore del Sud America

I mesi che vanno da dicembre ad aprile sono indicati per una vacanza. Sconsigliati gli altri mesi.

Brasile: il ritmo della festa

Da dicembre a gennaio si svolge il famosissimo carnevale! Se volete vederlo almeno una volta nella vita, dovete prepararvi ai prezzi elevatissimi e ad alberghi strapieni.

Il Brasile in ogni caso, può essere visitato tutto l’anno.

Perù: da Macchu Picchu a Lima

La Cordigliera delle Ande e il suo profilo frastagliato, fanno del Perù un paese con una grande diversità climatica. Da un estremo all’altro della nazione, il clima è temperato e il caldo moderato. L’inverno è più umido e dense nebbie non sono infrequenti.  In estate invece le nebbie scompaiono e la temperatura raggiunge al massimo i trenta gradi centigradi.

Quando è consigliabile visitare l’Oceania?

Fiji: lagune e spiagge mozzafiato

Le isole si possono visitare in qualunque momento dell’anno grazie al clima temperato. In inverno il clima è più secco e quindi può essere il periodo più indicato.

vacanze alle maldive clima

Polinesia francese:

Una piacevole vacanza può essere organizzata da Aprile a Ottobre, mentre il periodo da evitare è quello che va da dicembre a marzo.

Australia: tra la natura e le metropoli

Il clima mite della primavera e dell’autunno renderà sicuramente più piacevole la vacanza.

Per maggiori informazioni su climi e viaggi e destinazioni contattaci via mail agenzia@lastrolabio.it o telefonaci allo 02 48195202 per valutare, con un nostro esperto, altre località tutte da scoprire! Siamo in località City Life a Milano.

Da 35 anni è il tuo perfetto consulente di viaggio! Un’agenzia di viaggi vicino a me? l’Astrolabio.